La tua gentilezza, la tua ironia e la tua pazienza ci hanno conquistato... Abbiamo scritto la nostra storia separatamente, ma tu sei riuscita a trasformarle e a farne un affascinante racconto intrecciato.... La parte per noi più bella di tutta la giornata è stata la cerimonia e questo grazie a te, al lavoro che hai fatto e a come sei riuscita a trasmetterlo ai nostri invitati. Ci hanno detto tutti che è stato il matrimonio più romantico a cui hanno partecipato! E abbiamo fatto piangere una gran parte dei nostri ospiti, il che è sempre una vittoria!
— Cristina & Kate, Spose. La Badia (Perugia), Umbria
 

Ti volevamo ringraziamento di cuore per tutto quello che hai fatto per noi nei mesi passati e per aver reso il giorno del nostro matrimonio così speciale e perfetto. E’ stato esattamente come lo avevamo sognato.

— Adara, Sposa di Alexander. Borgo Santo Pietro, Toscana

Grazie per il rito meraviglioso che ci hai donato! Pensa che la mia testimone ha detto che quando si sposerà lo vorrà così. Era proprio come lo volevamo, anzi ancora più emozionante! Grazie di cuore Sarah per l'impegno e la passione che ci hai messo, avremo un ricordo bellissimo! Ci hai reso davvero felici.

— Alessia, Sposa di Alessandro. Fregene, Lazio

 

Sarah è stata semplicemente magnifica! Dal primo contatto su skype fino al giorno del matrimonio abbiamo sempre sentito che soddisfava tutti i nostri bisogni. Ha capito immediatamente che tipo di cerimonia volevamo e il testo che ha preparato è stato bellissimo. Ancora ci commuoviamo quando lo leggiamo. Il fatto che parlasse sia inglese che italiano è stato perfetto per noi….La nostra famiglia e i nostri amici ancora ci dicono di quanto la cerimonia li ha fatti ridere e piangere! Così come nello scrivere la cerimonia, Sarah ci ha consigliato nelle piccole cose, come per la pergamena del certificato, la musica, il coinvolgimento dei bambini. Abbiamo conosciuto Passaggi attraverso la Tenuta Monacelli, and ne siamo tanto grati. La consigliamo a tutte le coppie che vogliono un tocco personale al loro matrimonio.

— Beatrice, Sposa di Francesco. Tenuta Monacelli, Puglia

Clarissa è stata veramente di supporto e ci ha offerto la sua guida dall’inizio alla fine nel processo di creazione della cerimonia perfetta. E’ stata in grado di fornirci un ampio spettro di esempi e suggerimenti per diversi approcci e ci ha aiutato a rendere il giorno del matrimonio su misura per noi, combinando i costumi tradizionali e preghiere con simboli più personali. Siamo stati molto soddistatti del risultato definitivo e abbiamo ricevuto molti commenti postivi. Consiglieremmo vivamente lavorare con lei.

— Alexander & Seana, Sposa e sposo. Puglia

Siamo stati veramente felici di aver Sarah come nostra celebrante. Ci siamo trovati in sintonia con lei dal primo incontro su skype. Ha dedicato molto tempo a conoscerci, ci ha dato alcuni ottimi consigli e idee per la cerimonia e ha capito i nostri desideri. La cerimonia calzava perfettamente su di noi e siamo grati per le belle parole e il calore e la professionalità della cerimonia. Non potevamo sperare di meglio!

— Cindy, Sposa di Edwin. Casali Colle San Paolo, Umbria

 

From the bottom of our hearts, thank you so much for making our wedding ceremony so special!!! My gosh, we did not expect it to be like that and you executed our love so perfectly!

— Cartier & Ken. Trieste

Ti vogliamo ringraziare per la cerimonia toccante e soprattutto per la tua immensa pazienza.

— Paolo, Sposp. Lazio

 
Giulia ci ha guidato e aiutato in tutto e per tutto, seguendoci passo passo sia nelle tempistiche che nella personalizzazione. E’ assolutamente disponibile e professionale, ha scritto per noi una cerimonia fatta di letture e parole, ma soprattutto di emozioni, che l’hanno resa meravigliosa e indimenticabile.
— Leonardo, Sposo di Federica. Macerata, Marche
 

Voglio cominciare ringraziandoti, Per averci stimolato a credere nel potere della cerimoni - un “rito di passaggio” come lo chiami tu, per averci estorto pezzetti di amore, a noi che solitamente siamo riluttanti nei confronti delle manifestazioni pubbliche, per averci preso per mano nel gestire tutti i piccoli dettagli di cui ci saremmo sicuramente dimenticati. Per noi, è stato un viaggio di introspezione - un’opportunità per sederci e pensare a tutte quelle cose a cui non si dà mai molto spazio: perchè lui? perchè lei? cosa amo così profondamente? E questo viaggio ha rafforzato la nostra coppia e il sigificato che siamo l’uno per l’altra. Riuscire a condividere tutto questo con le persone che più amiamo è stato più potente di quanto ci saremmo mai potuti aspettare: neanche credevamo nel matrimonio prima, adesso ci crediamo.

— Valentina, Sposa di Salvatore. Campania

 

Tutti ci hanno detto quanto hanno apprezzato la cerimonia e quanto sei piaciuta loro, siamo davvero grati perchè hai reso il nostro matrimonio veramente speciale. Grazie!

— Silvia, Sposa di Elliot. Borgo di Tragliata, Lazio

Grazie alla sua preparazione accurata e sensibile, Clarissa è riuscita a creare una descrizione della storia d'amore di Tommaso e Chiara che era divertente, commovente, incantevole ed eloquente. E, ad avendo davanti ospiti che parlavano inglese o italiano ma non tutt'e due, si alternava abilmente fra le due lingue in modo di includere tutti. Ci sono stati molti momenti memorabili nel suo discorso; ne condivido uno: “Se il matrimonio è stare in piedi di fronte al mondo, Tommaso e Chiara hanno il sole che brilla sui loro volti e il vento alle spalle”. E’ stata una metafora che con eleganza ha catturato lo spirito di questa giovane coppia, viaggiatori ed esploratori accaniti, che stanno per cominciare una nuova avventura in Australia.

— (Frederika, madre dello Sposo, Campidoglio, Roma

 
 
Quando abbiamo deciso di celebrare la nostra unione civile, pensavamo a qualcosa di semplice, ma grazie a Sarah e Clarissa abbiamo celebrato un matrimonio che è andato ben oltre le nostre aspettative.
— Stefania, Sposa di Lucilla, Paestum, Campania
 

 
Passaggi Independent Celebrants logo
 

Lascia che sia speciale

Primo contatto gratuito senza impegno,
di persona o via skype


Image credits

Roberto Panciatici